Vai al contenuto principale
Oggetto:

“0א / prova prima” (Aleph-zero / prova prima)

Data
Venerdì 1 luglio 2022
Fino a
Lunedì 31 luglio 2023
Partecipanti
Descrizione

Aleph-zero / prova prima è una stagione di performance musicali organizzata da Studium – Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino, costruita su un format musicale innovativo, dedicato agli studenti di Unito, Conservatorio di Torino e pubblico generalista.

Il format ha una regola semplice: prima del debutto di un gruppo musicale nel cartellone di una stagione o in un festival, Aleph-zero consente al pubblico di entrare in contatto con l’ensemble alla sua prova prima – un’occasione vissuta in genere dai musicisti rigorosamente a porte chiuse – e di assistere al momento intimo e straordinario della prima concertazione, quando un’opera musicale, o forme di tradizione orale e di popular music, prendono vita per la prima volta – quando tutto può ancora essere e nulla è già stato deciso (da qui la sigla א0, aleph-zero, il formalismo matematico che rappresenta gli infiniti numerabili).

Aleph-zero non riproduce il modello della lezione concerto, dove un esperto fa da guida a un ascolto dal vivo in genere già ampiamente concertato, né il prototipo della prova aperta, nel quale il contatto con il pubblico avviene nelle fasi avanzate della preparazione al concerto. Favorisce piuttosto un clima di intimità e cooperazione, rianimando i legami tra opere, pubblico e performer e costruendo tensione e attesa per la successiva performance – organizzata in collaborazione con un ente concertistico terzo – che diviene un orizzonte condiviso tra audience e interpreti. Nel corso di Aleph-zero, ogni 30 minuti, pubblico e performer dialogano sugli esiti della prima concertazione, sugli interrogativi emersi, sulle possibili soluzioni interpretative; ragionano sui linguaggi utilizzati per parlare di musica, sul “fare musica” e sul senso musicale, a partire dai problemi concreti della performance.

Sono stati organizzati quattro eventi, in collaborazione con i corsi di Popular music, Etnomusicologia, Antropologia della musica e Storia e fenomenologia della popular music.

#1 Vocal Coaching, 25/11/22 presso Auditorium Aldo Moro, con i cantanti Nina Grimm e Giovari e la vocal coach Josianne Pinet. La “prova prima” era propedeutica alla prova e alla registrazione di un nuovo brano da parte dei due performer.

#2 Direzione di coro, 3/12/22 presso Aula Magna Rettorato, in collaborazione con la Corale Universitaria di Torino. La “prova prima” era propedeutica a un seminario della Corale con il noto maestro di coro Luigi Marzola, e alla restituzione finale dello stesso.

L’evento ha permesso di implementare una efficace collaborazione con la Corale Universitaria, che già dall’a.a. in corso collaborerà con le cattedre di musica del Dipartimento per attività corali dedicate al corpo studentesco.

#3 Jazz, 21/4/23 con Johnny Lapio e Arcote Project, in collaborazione con il Torino Jazz Festival. La “prova prima” era propedeutica alla presentazione in anteprima di una nuova composizione da parte del gruppo nel corso del Torino Jazz Festival.

#4 Gamelan, 19/5/23 in collaborazione con Universo, MAET e Salone OFF. L’evento ha previsto l’organizzazione di un seminario di formazione, ed è stato anticipato un’esibizione pubblica dell’ensemble Gong Wisnu Wara (20/5), organizzata da Studium, dall’Università di Torino (nel programma Universo) e in collaborazione con Salone OFF.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 17/10/2023 18:10
Location: https://www.studium.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!