Vai al contenuto principale
Oggetto:

EUROPEAN COMMISSION - European Cooperation projects - CREA-CULT-2021-COOP

Tipologia
FOR SUm - Bandi europei
Data di pubblicazione
Martedì 8 giugno 2021 ore 15:30
Data di scadenza
Martedì 7 settembre 2021 ore 17:00
Stato
Aperto

Descrizione

Oggetto:

 

upload_Logo.png

upload_Schermata_2020-05-15_alle_16.44.32.png

 

 

 

 

ENTE FINANZIATORE   

European Commission

NOME BANDI

1. European Cooperation projects (Small scale projects)

2. European Cooperation projects (Medium scale projects)

3. European Cooperation projects (Large scale projects)

DATA APERTURA CALL

08/06/2021

DATA CHIUSURA CALL

07/09/2021 17:00 Brussels time

OGGETTO DEL BANDO

Progetti settoriali o intersettoriali di cooperazione transnazionale riguardanti tutti i settori della cultura e creatività, che contribuiscano a uno dei due seguenti obiettivi:

  • Creazione e circolazione transnazionale di opere e artisti europei.
  • Innovazione: migliorare la capacità dei settori culturali e creativi europei di coltivare talenti, innovare e generare posti di lavoro e crescita.

Vengono sostenute tre categorie di progetti:

  1. piccola scala: almeno 3 soggetti (il capofila di progetto + almeno 2 partner) di 3 diversi Paesi ammissibili.
  2. media scala: almeno 5 soggetti (il capofila di progetto + almeno 4 partner) di 5 diversi Paesi ammissibili.
  3. larga scala: almeno 10 soggetti (il capofila di progetto + almeno 9 partner) di 10 diversi Paesi ammissibili.

I progetti devono inoltre riguardare almeno una (e massimo due) delle seguenti priorità:

  1. Pubblico: aumentare l’accesso e la partecipazione alla cultura, nonché il coinvolgimento e lo sviluppo del pubblico sia fisicamente che digitalmente;
  2. Inclusione sociale: promuovere la resilienza e migliorare l’inclusione sociale nella/attraverso la cultura, in particolare di/per le persone con disabilità e le persone appartenenti a minoranze e a gruppi socialmente emarginati, nonché il dialogo interculturale;
  3. Sostenibilità: contribuire al Green Deal europeo, incluso il Nuovo Bauhaus Europeo, incoraggiando i settori culturali e creativi europei a co-creare, adottare e diffondere pratiche più rispettose dell’ambiente, nonché a sensibilizzare sullo sviluppo sostenibile attraverso le loro attività culturali;
  4. Nuove tecnologie: aiutare i settori culturali e creativi a sfruttare appieno le nuove tecnologie per migliorare la loro competitività, nonché ad accelerare la loro transizione digitale come risposta alla crisi da COVID-19;
  5. Dimensione internazionale: sviluppare la capacità dei settori culturali e creativi europei di operare a livello internazionale.

Priorità specifiche per i settori della musica e del patrimonio culturale:

Musica: rafforzare la capacità dei professionisti del settore nella 1) creazione, promozione, distribuzione e monetizzazione della musica, in particolare per affrontare le nuove tendenze derivanti dalle innovazioni nel mercato e da nuovi modelli di business; o nella 2) circolazione transfrontaliera della musica europea ed esportazione al di fuori dell’UE.

Patrimonio culturale: rafforzare la capacità dei professionisti del settore riguardo a 1) coinvolgimento e mediazione con i cittadini nella comunicazione e presentazione del patrimonio culturale; 2) digitalizzazione del materiale del patrimonio culturale, dei siti e degli edifici storici, compreso l’uso di tecnologie 3D e AI; 3) gestione del rischio: prevenzione e preparazione al rischio in relazione a calamità naturali e non, compreso l’adattamento e la mitigazione dei cambiamenti climatici in conformità con i principi del Green Deal europeo.

SOGGETTI DESTINATARI E REQUISITI

Persone giuridiche, pubbliche e private, attive nei settori culturali e creativi stabilite in uno dei Paesi ammissibili al programma Europa Creativa: Stati UE, compresi PTOM, Paesi terzi associati al programma (elenco in corso di stesura).

DURATA PROGETTI

Massimo 48 mesi.

IMPORTO FINANZIABILE

1. Progetti di piccola scala: contributo UE fino all’80% del costo del progetto per massimo 200.000 €

2. Progetti di media scala: contributo UE fino al 70% del costo del progetto per massimo 1.000.000 €

3. Progetti di larga scala: contributo UE fino al 60% del costo del progetto per massimo 2.000.000 €

LINK UTILI

Ulteriori informazioni:

Small scale projects

Medium scale projects

Large scale projects

NOTE

Non sono ammissibili progetti che coinvolgono esclusivamente organismi del settore audiovisivo o i cui contenuti riguardino esclusivamente l’audiovisivo.

Si prevede di finanziare circa 130 progetti.

Ultimo aggiornamento: 18/06/2021 08:00
Location: https://www.studium.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!